Carte di Debito Intesa Sanpaolo: Costi, Vantaggi e Opinioni

Le carte di debito Intesa Sanpaolo rappresentano uno strumento efficace per effettuare una serie di operazioni per gestire le proprie spese in maniera controllata. Permettono di prelevare contanti e pagare in Italia e all’estero comodamente. I costi sostenuti vengono addebitati velocemente sul conto, quindi si ha la possibilità di monitorare tutti i movimenti velocemente online tramite app e sito web. Infine, le carte di debito Intesa San Paolo possono essere personalizzate per quanto riguarda il loro layout. In questo articolo analizzeremo da vicino due carte in particolare ovvero la XME Card Plus e la BancoCard Basic.

XME Card Plus

XME Card Plus offre la possibilità di effettuare ricariche telefoniche alle casse veloci automatiche abilitate del Gruppo Intesa Sanpaolo, bonifici e versamenti. Questa carta di debito può essere usata per fare acquisti online e altre operazioni nel web, inoltre garantisce un ottimo livello di copertura assicurativa su prelievi e acquisti. Xme Card Plus è direttamente collegata al conto corrente, ecco perché si possono fare tutte queste operazioni. La carta è attiva per 5 anni e si rinnova in maniera automatica al termine dei 5 anni, salvo avviene la disdetta richiesta dall’intestatario.

XME Card Plus
XME Card Plus

Funzionalità e Vantaggi

Il canone mensile della carta di debito XME Intesa Sanpaolo è gratuito per 1 anno, è possibile richiederla comodamente tramite app Intesa Sanpaolo o internet attraverso il sito web entro il 30 giugno 2021. Inoltre, un altro servizio efficace è quello relativo al prelievo di denaro per mezzo delle casse veloci automatiche che appartengono al Gruppo Intesa Sanpaolo. Tra l’altro è gratuito anche pagare i propri acquisti in euro nei negozi con i loghi delle attività presenti sulla carta sia in Italia che all’estero. In più, attraverso l’utilizzo della carta Xme Card Plus, potrete prelevare in tutti gli esercizi convenzionati Mooney abilitati al servizio, il costo dell’operazione è di 2 €, lo stesso importo vale per le richieste di contante attraverso il sistema CashBack, anche delle operazioni di prelievo degli sportelli automatici delle altre banche dell’area EXTRA SEPA e SEPA.

I pagamenti gratuiti che è possibile eseguire tramite questa carta di debito riguardano quelli effettuati per via POS, mentre per il prelievo di contante e pagamenti non in euro è stabilita una percentuale del 2% sul totale richiesto (prelevato e pagato) di un minimo di 0,50 € in aggiunta della commissione che riguarda la conversione della valuta. Infine, risultano gratuiti i servizi come il pagamento online, il versamento di assegni e contanti alle casse veloci automatiche che sono abilitata con la banca Intesa Sanpaolo.

Costi e Limiti

I limiti di utilizzo della carta di debito Xme Card di Intesa Sanpaolo riguardano i prelievi, è possibile prelevare un importo massimo di 3000€ al giorno, in maniera particolare 250.00 € al giorno per intestatario tramite le attività che risultano avere una convenzione Monney. È possibile prelevare durante il mese un massimo di 10.000€. Per quanto riguarda i pagamenti, questi ultimi non possono superare i 5.000€ al giorno o 10.000€ al mese. Una novità che offre la banca Intesa Sanpaolo è quella di personalizzare la propria carta, il costo di acquisto di questa carta di debito è di 10 €, il rinnovo ha una spesa di 7,50 € e in caso di sostituzione della carta bisognerà pagare 7,50 €.

Verifica del Saldo e Richiesta di Attivazione

Potrete gestire tutti i movimenti effettuati della vostra carta Xme Card Plus di Intesa Sanpaolo tramite l’app Mobile Intesa. Attraverso di essa avete la possibilità di eseguire numerose operazioni in quanto è abilitata ai servizi di: Bancomat Pay, Apple Pay, Paygo, Masterpass, Samsung Pay. Per richiedere la carta di debito XME Card Plus dovrete avere presso la banca un conto corrente intestato, dopodichè potrete ottenerla tramite internet direttamente sul sito ufficiale o app attraverso lo smartphone.

Per attivare la carta di debito Xme Card Plus è necessario richiederla online tramite il sito ufficiale o l’app mobile della banca. È possibile ottenerla recandosi presso una filiale della banca dove un incaricato vi mostrerà ogni procedimento e tutte le funzionalità della carta di debito. Infine, potrete contattare il numero verde 800. 444. 223, questo servizio vi consentirà di richiedere la carta in maniera semplice e veloce.

BancoCard Basic

BancoCard Basic rappresenta una carta di debito efficace e funzionale che il gruppo Intesa Sanpaolo mette a disposizione a tutti i suoi clienti. Attraverso le sue funzionalità potrete effettuare una serie di pagamenti e prelievi in tutto il territorio italiano, è possibile monitorare tutte le operazioni dal punto di vista delle spese. Questa carta può essere personalizzata a seconda delle proprie preferenze di layout.

BancoCard Basic
BancoCard Basic

Funzionalità e Costi della Carta

Attraverso l’utilizzo di BancoCard Basic potrete versare contanti e assegni in maniera semplice e veloce, pagare bonifici, bollettini postali ed effettuare ricariche alle casse veloci automatiche delle banche che sono convenzionate con il Gruppo Intesa Sanpaolo. Grazie a questa carta di debito potrete tenere sotto controllo i costi eseguiti in maniera diretta perché l’addebito viene visualizzato automaticamente sul conto dato che risulta rapido e immediato.

La carta di debito BancoCard Basic non aggiunge commissioni per: il pagamento in euro presso le attività e i negozi con il logo Pago Bancomat, il versamento di assegni e denaro contante tramite le casse veloci automatiche attivate delle banche del gruppo della banca Intesa Sanpaolo. Inoltre, non vi sono commissioni anche per il prelievo di denaro in euro alle casse veloci automatiche attivate del Gruppo Intesa Sanpaolo. Le principali caratteristiche e situazioni dal punto di vista economico riguardano il canone mensile che ha un costo di 1€ al mese vale a dire 12,00€ l’anno, il prelievo alle casse veloci automatiche delle altre banche in Italia ha un costo di 2,00€ e lo stesso importo è valido per tutte le richieste di denaro in contanti attraverso il servizio CashBack. Infine, risulta gratuito il servizio che interessa i pagamenti in euro nei POS.

I limiti imposti dalla banca Intesa Sanpaolo riguardano il prelievo, quest’ultimo non deve superare un importo massimo di 1,500€ al giorno e 5.000€ in un mese. Gli stessi importi riguardano i pagamenti, mentre per i bonifici e giroconti non bisogna superare 2.500€ al giorno e 25.000€ in un mese. Il sostegno plastico ha una durata di circa 5 anni.

Come Visuaizzare i Movimenti e Richiedere la Carta

Monitorare e tenere sotto controllo tutte le azioni effettuati tramite la carta di debito BancoCard Basic è possibile attraverso l’app Intesa Sanpaolo Mobile, disponibile sia per Android sia per iOS. Per verificare il saldo disponibile sulla carta BancoCard Basic basterà dunque accedere all’app ufficiale di Intesa Sanpaolo o tramite il sito web. La ricarica della carta di debito BancoCard Basic può essere effettuata attraverso le casse veloci automatiche, presso una filiale Intesa Sanpaolo o online tramite app o sito web. Richiedere la carta BancoCard Basic è semplice, basta chiamare il numero verde 800.444.223, oppure è possibile richiederla tramite app, presso una filiale o sul sito ufficiale.

Considerazioni Finali

Intesa Sanpaolo mette a disposizione dei clienti carte professionali ed efficaci per prelevare e pagare online o presso negozi in totale sicurezza, così da garantirgli un risultato ottimale e veloce. Questa banca è considerata sul mercato la migliore scelta in assoluto, in quanto è professionale e garantisce soltanto un servizio rapido, garantendo ai suoi clienti la possibilità di monitorare direttamente sul conto tutti i movimenti effettuati.

Leave a Reply