Conto corrente Gratuito: quali sono, come aprirli, funzioni e vantaggi. Le recensioni complete

Oggigiorno sono sempre di più le persone che decidono di aprire un conto corrente. Questi ultimi danno infatti la possibilità di depositare i propri soldi e di poter gestire il denaro in completa sicurezza, ottenendo allo stesso tempo innumerevoli vantaggi. La maggior parte dei conti correnti non è però priva di costi, tuttavia attraverso questo articolo andremo ad analizzare 3 carte: Illimity, Widiba e Credit Agricole che hanno come caratteristica principale il fatto di concedere numerose agevolazioni e servizi gratuiti.

Conto Illimity

Il conto Illimity è proposto da una banca digitale per imprese, famiglie e privati , ovvero Illimity Bank che da pochi mesi opera nel settore bancario. Inizialmente la banca offriva credito alle piccole e medie imprese, solo successivamente ha deciso di fornire servizi bancari vantaggiosi e facili per i clienti, attraverso la creazione di una piattaforma molto innovativa. Illimity offre la possibilità di gestire il proprio conto corrente attraverso uno smartphone o un computer, semplificando quindi la vita del cliente. Attraverso canali remoti sarà possibile visionare tutte le informazioni principali come movimenti e saldo.

Evidenziamo ora le caratteristiche principali. Si tratta di un conto completamente digitale, ciò vuol dire che non ci sono filiali fisiche sul territorio. Un’alternativa semplice e facile per chi volesse gestire online la propria attività bancaria. I clienti potranno godere inoltre della massima sicurezza, grazie ai numerosi protocolli all’avanguardia utilizzati, che tutelano i consumatori e rendono più sicure le transazioni che potranno essere confermate attraverso un codice usa e getta (codice OTS).
La banca aderisce a un Fondo di garanzia interbancario che abbatte ancor di più i rischi per i depositi sotto i 100 mila euro.

Anteprima delle carte di credito del conto Illimity
Anteprima delle carte di credito del conto Illimity

Vantaggi del conto

I vantaggi principali del conto Illimity sono: la possibilità di prelevare agli sportelli automatici contanti in maniera completamente gratuita e illimitati a partire da un importo minimo di 100 euro; la possibilità di visualizzare tutti i propri conti attraverso Illimity Contect; il fatto che è una carta di debito internazionale e la possibilità di effettuare bonifici SEPA gratuiti ed istantanei.

Illimity Bank offre molte carte di pagamento che danno al cliente la possibilità di effettuare transazioni in tutto il mondo, attraverso esercenti dotati di sistema Pos.

Tutte le carte che la banca propone godono delle principali funzioni presenti sul mercato, ovvero l’adesione ai più famosi strumenti di pagamento come Apple Pay e Google Pay, con l’integrazione ai sistemi di alert sms e 3d secure.

Anteprima del sito del conto Illimity
Anteprima del sito del conto Illimity

Costi e spese del conto

Vediamo ora nel dettaglio i costi e le spese del conto Illimity. Stiamo parlando di un aspetto che può essere definita come la fonte del vantaggio competitivo della banca rispetto ai propri competitor. Infatti essa offre un prezzo vantaggioso, il cliente si troverà di fronte a un canone annuo zero per il primo anno, e anche alla possibilità di usufruire in maniera completamente gratuita del servizio home banking e carta di debito.

Nel caso di prelievi inferiori a 100 euro il costo della transazione è di 2 euro. Se invece si effettuano prelievi sopra i 100 euro, i primi tre sono gratuiti e successivamente il costo di commissione scende a 1,50 euro nei paesi dell’Unione europea e rimane fisso a 2 euro nei paesi extra Unione europea.

Il conto può rimanere gratuito per sempre se si rispettano almeno 2 di queste 3 condizioni:

  • Almeno 750€ di entrata mensile
  • Almeno 2 domiciliazioni sul tuo conto
  • Almeno 300€ di transazioni mensili con carte

Se non si rispettano le condizioni si passa alla versione a pagamento. In questo caso dovrà invece pagare 8,50 euro al mese. É prevista un’imposta di bollo di 34,20 euro l’anno nel caso in cui la giacenza media del proprio conto superi i 5 mila euro, come del resto in tutti gli altri conti correnti.

Come richiedere la carta?

Farlo è molto semplice, basta infatti andare sul sito online e scegliere l’opzione preferita. Il cliente avrà a disposizione una vasta gamma di opportunità, potendo infatti personalizzare i massimali di spesa e definire il colore della carta plastificata.

Una volta richiesta e attivata si avrà la possibilità di prelevare presso gli sportelli ATM e di gestire le transazioni attraverso il proprio conto online.
Il cliente può anche scaricare l’applicazione della banca e attraverso di essa avrà la possibilità di sospendere la carta e di riattivarla in qualsiasi momento, in completa autonomia e senza alcun tipo di vincolo.

Scopri di più sul sito ufficiale: https://promo.illimitybank.com/.

Conto Widiba

La seconda carta che andiamo ad analizzare è Widiba, si tratta di una banca online che fa parte del gruppo Montepaschi e che per depositare i propri risparmi non prevede costi di gestione. Il fatto di poter avere un conto a zero spese è sicuramente il vantaggio principale che i clienti possono riscontrare aprendo un conto Widiba.

Widiba oltre al conto corrente prevede anche un deposito per titoli, quindi molto utile per chi volesse effettuare investimenti, e un deposito di risparmio per la gestione della propria liquidità.

Questa carte offe molti vantaggi. Widiba dispone di un’applicazione che è molto utile perché consente ai propri utenti di poter gestire il conto e di avere a portata di mano tutte le informazioni più importanti come saldo e movimenti.

Altra caratteristica fondamentale di Widiba è la sicurezza che offre, infatti l’accesso al proprio conto può essere effettuato vocalmente, quindi la password è collegata alla voce.

Per ogni transazione il cliente riceverà anche un codice di conferma via Sms, così da tenere sotto controllo la situazione. Questo mese Widiba mette a disposizione degli utenti numerose offerte per chi volesse aprire il proprio conto online. Infatti i nuovi clienti potranno ricevere un buono Amazon, fino ad un valore massimo di 500 euro.

Anteprima del sito del conto Widiba
Anteprima del sito del conto Widiba

Costi del conto

Analizziamo ora i costi. L’apertura del conto online Widiba non prevede alcun costo di apertura, nè costi aggiuntivi per il deposito e la gestione. Ci sono però altri pacchetti, che offrono numerosi vantaggi, che sono a pagamento. In base alle proprie esigenze il cliente potrà scegliere il piano tariffario più adatto.

Anteprima della promo del conto Widiba
Anteprima della promo del conto Widiba

C’è il pacchetto Smart, che costa 3 euro a trimestre e offre un rendimento dello 0,25% di tasso di linea libera. Anche i bonifici e i prelievi in filiali hanno un costo rispettivamente di 2 e di 3 euro.

Il pacchetto Premium ha un costo trimestrale di 5 euro e offre un rendimento dell 0,50% di tasso di linea libera. Un vantaggio molto importante è che i primi 3 prelievi in filiale sono gratuiti così come anche il trasferimento a soglia.

Il pacchetto Top invece prevede un canone trimestrale di 20 euro e offre lo 0,75% di tasso di linea libera, oltre questo anche numerosi servizi aggiuntivi.

Aprire un conto Widiba

Aprire un conto Widiba è molto semplice, bastano infatti solamente 5 minuti e una webcam, dopodichè il cliente non dovrà fare altro che scegliere il proprio numero di conto.

Ci sono però dei limiti, che prevedono l’esclusione di alcune categorie che non potranno quindi aprire un conto Widiba. Si tratta dei promotori finanziari di MPS e dei lavoratori dipendenti; i titolari di un conto deposito presso una delle banche del gruppo Monte dei Paschi di Siena e infine coloro che presso questa banca hanno chiuso un conto a partire dal 1 gennaio 2015.

Scopri di più sul sito ufficiale: https://www.widiba.it/.

Conto Credit Agricole

Il conto Credit Agricole è caratterizzato dal fatto di essere all’avanguardia, offrendo numerose funzionalità al quale sono abbinati strumenti tradizionali di consulenza e di investimento. Le principali caratteristiche sono il fatto che è un conto digitale, quindi può essere facilmente gestito online senza dover fare lunghe fila in banca. Le operazioni possono essere svolte in pochi minuti.

I principali vantaggi di un conto Credit Agricole sono la possibilità di pagare e prelevare con la carta di debito inclusa nel conto. Inoltre si potranno depositare assegni e contanti presso ATM, ovvero sportelli automatici di qualsiasi filiale Credit Agricole.

Attraverso l’apertura di questo conto si potranno ottenere elevati risparmi, infatti il costo è pari zero. Anche la sicurezza è un ulteriore valore aggiunto, capace di garantire al cliente la massima tranquillità durante lo svolgimento delle proprie operazioni.

Gli utenti potranno anche optare per numerose opzioni di investimento e ottenere guadagni. Infine ulteriore vantaggio è dato dalla possibilità di richiedere mutui e prestiti. Credit Agricole è quindi capace di conciliare l’affidabilità e la sicurezza della banca tradizionale con la comodità e immediatezza della banca online.

Anteprima del sito del conto Credit Agricole
Anteprima del sito del conto Credit Agricole

Costi del conto: apertura e mantenimento

L’apertura di un conto Credit Agricole non prevede alcun tipo di costo. Il canone annuo è gratuito, a meno che non si procede all’apertura del conto presso la filiale, in quel caso infatti la somma da pagare è pari a 36 euro. Anche l’estratto conto se effettuato online è gratuito, mentre cartaceo ha un costo di 0,75 euro.

Anteprima della piattaforma del conto di Credit Agricole
Anteprima della piattaforma del conto di Credit Agricole

I prelievi presso gli sportelli delle filiali Credit Agricole non prevedono costi, stesso discorso vale per i bonifici SEPA. La ricarica, che può essere effettuate tramite il conto online, non prevede alcun costo aggiuntivo.
Nel caso di giacenza media annua superiore a 5000 euro, il cliente dovrà pagare un’imposta di bollo di 34,20 euro.

Aprire un conto Credit Agricole

Aprire il conto Credit Agricole è molto semplice e bastano pochi minuti. Basta infatti registrarsi sul sito ufficiale della banca compilando tutte le informazioni richieste.

Bisognerà scegliere la filiale di riferimento, che potrà essere virtuale o fisica; poi successivamente attraverso un documento d’identità si procede con la compilazione anagrafica e si passa ad un questionario obbligatorio per vedere se si è titolari di ulteriori conti, nazionali o esteri. Infine basterà identificarsi per completare la procedura. Questa fase può essere effettuata sia attraverso un selfie, mostrando il proprio documento di identità, o attraverso un bonifico bancario.

Scopri di più sul sito ufficiale: https://conti.credit-agricole.it/.

Leave a Reply