Wirex Card, la Carta di Debito per le Criptovalute: Funzioni, Vantaggi, Come Richiederla

Wirex custodisce le criptovalute in wallet collegati direttamente a una carta di debito, la Wirex Card. Si tratta di una carta di debito virtuale lanciata nel 2014 e totalmente gratuita che offre un cryptoback dello 0,5% su tutti gli acquisti effettuati. Il circuito Wirex fornisce una soluzione ottima visto che consente di pagare con varie valute reali e virtuali visto che sono ammessi persino in pagamenti con le criptovalute.

Come richiederla e attivarla

La richiesta della carta di debito Wirex è facile e veloce. Basta visitare il sito di Wirex e selezionare quale tipologia si vuole (quella in plastica o quella virtuale). In ogni caso, a prescindere dalla carta scelta, è necessario compilare il modulo online in cui bisogna inserire i dati generali, ovvero il nome, il cognome, la data e il luogo di nascita, la propria nazionalità, il genere, l’indirizzo e-mail e numero di telefono.

Allo scopo di completare la richiesta è necessario caricare un documento in cui vi sia la foto e l’indirizzo di residenza in modo da confermare l’identità di chi ha richiesto la carta. Una volta completata la richiesta Wirex verifica i dati e, in caso, richiede anche ulteriori documenti. Solo dopo la verifica finale la carta Wirex viene consegnata e attivata

Operazioni che si possono fare con tale carta

La Wirex Card (virtuale e reale) può essere utilizzare per effettuare pagamenti online o offline in criptovaluta o in moneta FIAT (euro, dollaro ecc.) di ogni valuta. È utilizzabile anche per inviare e ricevere denaro.

300x250

Costi e Limiti

La prima Wirex Card virtuale ha un costo pari a 0 €, la seconda invece costa 3 dollari. La carta di debito Wirex di plastica ha un costo variabile in base al tipo. In particolare, quella non tracciabile costa 17 dollari, quella tracciabile costa 27 dollari e quella per i corrieri DHL costa 50 dollari. Le commissioni sulle operazioni di acquisto online e offline sono pari a 0. Invece quelle sul prelievo di contanti dall’ATM sono pari a 2,50 dollari, se si preleva da un ATM italiano. Ma se si preleva da un ATM internazionale saranno pari a 3,50 dollari.

La carta di debito virtuale Wirex impone anche qualche limitazione.  Il primo concerne il numero di operazioni che possono essere effettuate. Questo, infatti, dipende dallo stato della verifica dell’account Wirex.  Gli utenti che non hanno ancora eseguito la verifica potranno eseguire solo fino a cinque operazioni giornaliere per ogni valuta e la somma minima complessiva di esse deve essere pari a 1 € (1 sterlina o 1 dollaro). Il secondo riguarda, invece, il limite massimo delle transazioni, pari a 10.000 € o 8.000 sterline.

Il terzo limite riguarda le transazioni eseguite dalle piattaforme PayPal, Neteller e Payoneer che non devono in nessun caso superare le due giornaliere. Inoltre, il deposito giornaliero effettuato con queste somme non deve superare in alcun caso i 500 €, i 500 dollari o le 400 sterline. Non ci sono, invece, limiti di deposito massimo né alle transazione con i BTC.

336x250

App per smartphone

Wirex mette a disposizione a tutti i titolari della Wirex Card la Wirex App, cioè l’applicazione della carta disponibile per gli smartphone e i tablet.
Scaricando l’app su iOS o Android sarà possibile verificare in ogni momento il proprio saldo, controllare i movimenti o fare operazioni finanziarie.

Come verificare il saldo della carta

I modi per verificare il saldo con la carta di debito Wirex sono essenzialmente tre. Il primo è utilizzare l’applicazione su smartphone o tablet. Qui, infatti, inserendo i dati personali è possibile visualizzare il proprio saldo e eventualmente verificare anche i movimenti. Il secondo invece è accedere alla propria pagina di home banking da PC. Il terzo, infine, è recarsi presso un ATM e richiedere un estratto conto.

Conclusioni

Indubbiamente la Wirex Card presenta diversi vantaggi. La vera svolta riguarda il fatto che si tratta di un mezzo di pagamento flessibile perché è utilizzabile con ogni valuta estera e, soprattutto, con le criptovalute. La Wirex Card, facilita l’accesso a ogni valuta, comprese anche quelle virtuali visto che è utilizzabile anche direttamente nell’acquisto di Bitcoin.

A seconda dell’utilizzo che si vuole fare della Wirex Card sarà possibile chiedere la versione virtuale o quella fisica. Le varie tipologie di carta Wirex garantiscono in ogni caso la massima sicurezza di tutte le operazioni e transazioni finanziarie svolte. Consente di gestire comodamente i propri fondi tramite l’app e, inoltre, i costi di attivazione e gestione delle carte Wirex sono estremamente convenienti.

Sito Ufficiale: https://wirexapp.com/card

Leave a Reply