Categoria: Carte di Debito

Carte di Debito Intesa Sanpaolo: Costi, Vantaggi e Opinioni

Le carte di debito Intesa Sanpaolo rappresentano uno strumento efficace per effettuare una serie di operazioni per gestire le proprie spese in maniera controllata. Permettono di prelevare contanti e pagare in Italia e all’estero comodamente. I costi sostenuti vengono addebitati velocemente sul conto, quindi si ha la possibilità di monitorare tutti i movimenti velocemente online tramite app e sito web. Infine, le carte di debito Intesa San Paolo possono essere personalizzate per quanto riguarda il loro layout. In questo articolo analizzeremo da vicino due carte in particolare ovvero la XME Card Plus e la BancoCard Basic.

Carta Bancomat e Pagobancomat: Differenze, Vantaggi e Come Averle

Pagobancomat e Carta Bancomat sono senza alcun dubbio le carte più diffuse in Italia ed entrambe appartengono al Consorzio Bancomat. Sebbene possano sembrare simili, già a partire dal nome, hanno ciascuna una natura ben definita: il circuito Bancomat si occupa del collegamento tra gli ATM per rendere disponibili i prelievi, quello Pagobancomat del collegamento tra POS e sistema bancario per poter procedere con i pagamenti. Andremo ora ad analizzarle singolarmente in modo che tu abbia un’idea più chiara.

Bunq Travel Card: Caratteristiche, costi, opinioni e recensioni

Bunq Travel Card è la carta innovativa dedicata a chi ama viaggiare ed effettuare acquisti all’estero. Si tratta di una vera e propria innovazione emessa dalla mobile bank Bunq. Si tratta di una carta particolare che non prevede costi relativi al cambio moneta e i costi fissi sono praticamente azzerati. Per questo motivo è davvero appetibile per il pubblico che non risparmia nei viaggi e non desidera portare con sè denaro contante.

Limiti e Plafond delle Carte di Credito Mastercard: Ecco quali Sono

Sei alla ricerca di una nuova carta di credito o prepagata Mastercard e vuoi sapere quali sono i limiti di prelivo e plafond? Qui ti riepiloghiamo i diversi limiti delle carte che recensiamo all’interno del nostro portale:

CartaLimite PlafondLimite PrelievoRecensione Carta
Carta Hype2.500,00 €250,00 € / giornoRecensione Carta Hype
ViaBuy Mastercard15.000 €250,00 € / giornoRecensione Carta Viabuy
RevolutIllimitato3.000 € / giornoRecensione Carta Revolut
Yap1.500,00 €250,00 € / giornoRecensione Carta Yap

Carta Curve, la Carta che Riunisce le altre Carte di Debito: Vantaggi e Recensione

Carta Curve è una carta di debito nata nel 2015 in Gran Bretagna ed emessa dal circuito Mastercard. Questa permette di controllare tutte le carte in possesso in un unica carta. Si tratta di uno strumento sempre più diffuso negli ultimi anni, ma come funziona precisamente?In seguito andremo a vedere nello specifico quali sono le funzionalità, i vantaggi e le principali caratteristiche della Carta Curve.

Come Funziona Curve

La carta curve consente di collegare altre carte emesse da Visa o Mastercard. Per iniziare ad utilizzarla è necessario effettuare il download dell’app Curve e la registrazione. Per quest’ultima sarà necessario seguire tutta la procedura indicata, inserendo i propri dati personali e un documento d’identità. A questo punto l’app sarà attiva e per collegare le carte bisognerà immettere nella schermata che apparirà tutte i dati relativi ad esse. In questo modo si avrà dunque la possibilità di eseguire le operazioni con qualsiasi carta senza la necessità di averla a portata di mano. Per inserire ogni singola carta è tuttavia necessaria una procedura di verifica.

Bancomat Unicredit: Caratteristiche, Servizi, Costi delle Carte di Debito Unicredit

La carta bancomat e di debito disponibile, presso le filiali delle banche del gruppo Unicredit, è un mezzo di pagamento collegato al proprio conto corrente bancario, che serve per eseguire vari pagamenti nei negozi che accettano il pagamento via carte di debito. E’ una tipologia di 4 divese carte di debito che si possono trovare nelle filiali bancarie di unicredit. Tale tipologia di carta non permette però a differenza delle carte conto, di ricevere direttamente delle somme in denaro, con dei bonifici a proprio favore e il loro accredito, come se fosse un conto corrente, a causa della mancanza di un codice iban.

Può essere emessa direttamente, in una filiale Unicredit, per richiesta del cliente interessato, oppure presso la sede principale della stessa banca, per poi spedirla al richiedente, nel caso sia stata richiesta online dal relativo sito web della banca e dall’area personale di chi è già un cliente registrato.