Carta di Credito Online: Differenze, Vantaggi, Quali sono le Migliori?

Quali sono le differenze tra le varie carte di credito online e non esistenti? Come funzionano? Quali sono le migliori? In questo articolo andiamo ad analizzare nel dettaglio le differenze tra carta di credito a saldo e rateale, carte prepagate e ricaricabili e le caratteristiche della carte conto. Troverai inoltre utili suggerimenti sulle carte più interessanti per ogni tipologia.

Differenza tra Carta di Credito a Saldo e Rateale

Generalmente le carte di credito possono essere suddivise in carte a saldo e carte rateali; per comprenderne al meglio le caratteristiche occorre evidenziarne le caratteristiche e le differenze. Partendo dalla carta di credito a saldo, è possibile dire che si tratta di uno degli strumenti di pagamento più comuni. Solitamente la carta è anche collegata ad uno conto corrente di appoggio presso una banca, su cui vengono addebitate tutte le spese. La carta di credito a saldo offre diverse garanzie alla banca, la quale può associare la carta ad un fido, che rappresenta l’importo mensile massimo di cui il cliente può disporre.

Passando, adesso, alla carta di credito rateale occorre dire che la stessa ha le funzionalità tradizionali di una comune carta di credito, proprio per questo è possibile effettuare pagamenti senza l’utilizzo di denaro contante o di prelevare da un ATM. Detto ciò, la differenza principale tra la carta di credito a saldo e quella rateale consiste nella modalità di addebito dei pagamenti effettuati. Per la prima è immediato e totale, pertanto l’addebito viene effettuato al momento della spesa. Per la carta a saldo rateale invece può essere posticipato ad un data diversa da quella del pagamento oppure può essere richiesto un pagamento a rate mensili. Scopriamo ora le più comuni carte di credito a saldo e rateali.

American Express Blu 

La carta di credito American Express Blu, è una carta di pagamento collegabile ad un conto corrente, che permette al titolare di scegliere se far addebitare le proprie spese a saldo oppure a rate, secondo la modalità per lui più conveniente a livello economico. La carta offre molti vantaggi tra cui: la possibilità di usufruire del 5% di cashback su tutti i pagamenti, l’opportunità di creare una linea di credito personalizzata pari a 5.000 Euro, di cui poter usufruire giornalmente e la possibilità di ottenere dei rimborsi sugli acquisti effettuati da parte dei venditori.

Carta Blu American Express
Carta Blu American Express

La carta Blu offre tanti servizi, tra i più importanti vi è quello di poter usufruire dell’App per cellulare che permette al soggetto di tenere sotto controllo il proprio conto e compiere operazioni di pagamento, inoltre vi è anche un buon sistema di sicurezza antifrode che tutela dai furti o in caso di smarrimento della carta. Da quanto detto è possibile comprendere che la carta Amex Blu permetto al titolare di scegliere liberamente come addebitare i pagamenti, a seconda delle sua esigenze personali; inoltre la carta ha tanti vantaggi che la rendono perfetta per chi ha tanta disponibilità di denaro da spendere giornalmente.

American Express Verde

La carta Verde American Express è una carta di credito collegata ad un conto corrente, verso il quale confluirà il proprio denaro o le proprie spese. I vantaggi della carta sono: l’assenza di un limite di spesa giornaliero, l’opportunità di accumulare punti premio ad ogni spesa effettuata al fine di avere sconti sugli acquisti e ridurre gli addebiti sul conto e, infine, poter usufruire del servizio cashback di Stato.

Carta Verde American Express
Carta Verde American Express

La carta menzionata può essere gestita facilmente dall’App sul proprio telefono. Sono disponibili, inoltre, servizi di tutela durante i viaggi, oppure servizi di tutela antifrode, al fine di rendere sicuro ogni tipo di acquisto. La carta Verde di American Express è semplice da utilizzare e offre servizi e vantaggi che la rendono perfetta per chi ha grandi capitali da spendere giornalmente e per chi viaggia.

American Express Oro

La carta Oro American Express è tra le più quotate del circuito Amex, perfetta per chi viaggia, fa vita mondana e ha l’opportunità di fare tanti acquisti. La carta offre diversi vantaggi tra cui: voucher viaggi ogni anno, assicurazione di viaggio, protezione per gli acquisti, servizi per concerti, eventi e cinema, il servizio Hotel Collection, infine le spese giornaliere permettono di accumulare punti per avere premi e ridurre il saldo del conto carta.

Carta Oro American Express
Carta Oro American Express

La carta Oro è perfetta per chi ha un cospicuo reddito lordo annuo ed è solito fare viaggi, anche all’estero, e partecipare a diversi eventi per cui la carta offre diversi servizi.

Carte Prepagate e Ricaricabili

Le carte prepagate e quelle ricaricabili sono strumenti di pagamento adatti a un sistema economico in continua evoluzione come quello moderno. Hanno caratteristiche molto simili alle carte di credito, sia per quanto riguarda l’aspetto estetico, sia per quello funzionale. Infatti si presentano come tessere con un numero di 16 cifre, una data di scadenza e un codice dispositivo. Inoltre prevedono un’elevata sicurezza grazie ai sistemi di crittografia, l’accesso attraverso doppia verifica e la presenza di un chip. Dal punto di vista delle funzioni, possono essere impiegate per effettuare acquisti presso i pos degli esercenti, grazie al fatto che aderiscono ai circuiti come Mastercard o Visa, ma essere utilizzate anche online sugli e-commerce. Infine hanno funzioni simili ai bancomat con la possibilità di effettuare prelievi presso tutti gli sportelli ATM.

Spesso i termini carte prepagate e ricaricabili vengono utilizzati come sinonimi, ma questi due prodotti presentano differenze sostanziali. La richiesta di una carta pregata potrà essere effettuata direttamente online o presso una filiale, mentre le carte ricaricabili prevedono la necessità di rivolgersi a uno specifico istituto finanziario. Inoltre le prime includono sulla tessera il nome e cognome del soggetto che le ha richieste, una realtà non presente per le ricaricabili.

Altra differenza riguarda i plafond delle carte. Ambedue sono indipendenti da un conto corrente, ma in quelle ricaricabili si avrà un saldo di base, che non potrà essere superato e stabilito al momento del rilascio. Quelle prepagate sono molto simili a un conto corrente, dato che prevedono di incrementare l’importo attraverso successivi versamenti in base alle proprie esigenze. Anche i limiti di saldo sono differenti, dato che quelle ricaricabili hanno un plafond che quasi sempre non supera i 3.000 Euro o i 5.000 Euro; quelle prepagate invece prevedono un saldo più ampio e in alcune versioni senza limiti.

Differenze di Utilizzo, IBAN e Ricarica

Ambedue i prodotti sono molto utili per gli acquisti online e quelli presso gli esercenti offrendo una gestione delle spese attenta grazie a un saldo limitato. In particolare quelle prepagate offrono anche la possibilità di integrarsi su sistemi di pagamento digitale come Apple Pay e Google Pay, trasformando uno smartphone in un sistema di pagamento sicuro e funzionale. Le carte ricaricabili non presentano un IBAN (International Bank Account Number), ciò che invece contraddistinguere le versioni prepagate, attraverso cui sarà possibile effettuare una serie di operazioni che le rendono molto simili a un conto corrente. Infatti grazie all’IBAN si potranno effettuare bonifici o riceverli, far accreditare lo stipendio e la pensione, oppure effettuare pagamenti fiscali.

Le carte prepagate prevedono delle app che offrono l’opportunità di gestire in modo attento il denaro, con servizi specifici, regole di risparmio e statistiche. Il trasferimento del denaro sulle carte ricaricabili può avvenire presso lo sportello della banca che ha rilasciato la carta, presso un servizio SisalPay, oppure utilizzando un’altra carta di credito o di debito abilitata. Le tessere prepagate prevedono in aggiunta ai sistemi indicati, la possibilità di utilizzare l’IBAN oppure sistemi di ricarica appositi definiti dall’istituto bancario che li rilascia. Scopriamo quindi insieme le principali carte prepagate e ricaricabili.

Hype

La carta Hype è nata nel 2016 dall’idea di Banca Sella di offrire un prodotto completamente smart, che offrisse tutte le caratteristiche di una carta di credito e di un conto corrente. Infatti è una tessera Mastercard e dispone di un IBAN italiano. Può essere utilizzata per gli acquisti giornalieri e il prelievo di soldi, ma al contempo offre la possibilità di effettuare bonifici e di gestire i tutti i pagamenti tradizionali.

Carta Hype
Carta Hype

In quanto prodotto smart, la carta prepagata Hype prevede una gestione completa attraverso l’app, non solo per le attività quotidiane, ma si disporrà di un sistema di risparmio per raggiungere degli obiettivi, la possibilità di chiedere un prestito fino a 2.000 Euro e inoltre di investire il proprio denaro in Bitcoin. Infine si potrà anche ottenere un guadagno ogni volta che si utilizza la carta Hype, grazie al cashback.

ViaBuy

La carta prepagata ViaBuy è un prodotto realizzato dalla società Crosscard S.A., riconosciuta dall’Autorità della Banca di Francia, all’emissione di strumenti di pagamento digitali. Si disporrà di una tessera accettata in tutto il mondo, dato che appartiene al circuito Mastercard. È un prodotto flessibile, grazie alla presenza di un IBAN che permette di utilizzarla per effettuare pagamenti.

viabuy mastercard
Carte Viabuy Mastercard

Inoltre dispone di una pratica app attraverso cui verificare ogni tipologia di movimento in tempo reale. È un prodotto innovativo, dato che offre la possibilità di disporre di una seconda carta prepagata ViaBuy non collegata al conto principale, ma che può essere affidata a un minore.

Carte Conto

Le carte conto sono delle carte prepagate che hanno la caratteristica principale di avere un codice Iban, quindi possono sia ricevere che effettuare bonifici. Questo strumento finanziario è molto amato in quanto coniuga in un solo prodotto i vantaggi di un conto corrente insieme alla flessibilità di una carta prepagata. Una soluzione conveniente e soprattutto che può essere utilizzata in totale serenità in qualunque situazione. Tecnicamente si presentano come una carta plastificata, anche se non mancano le carte conto virtuali che possono essere utilizzate attraverso lo smartphone e per gli acquisti online.

Con la carta conto si possono effettuare tutte le operazioni che si potrebbero fare con un conto corrente. Innanzitutto una carta conto è abilitata sia a ricevere che effettuare bonifici e questo rappresenta un importante canale di ricarica del conto. Inoltre con questo strumento finanziario è possibile pagare acquisti e bollette, fare prelievi in contanti presso ogni ATM di qualsiasi istituto di credito, accreditare i pagamenti delle fatture delle utenze. Avendo l’iban a disposizione, la carta conto può essere sfruttata per accreditare lo stipendio oppure la pensione mensile: un vantaggio non di poco conto visto che è evidente che una carta conto può sostituire tranquillamente l’utilizzo di un conto corrente postale o bancario classico, a prezzi molto più vantaggiosi. Infine si possono può essere utilizzata anche per effettuare le ricariche telefoniche. Un piccolo limite della carta conto, però, è quello di non poter essere utilizzata per effettuare investimenti finanziari, funzionalità che invece è permessa con un conto classico.

Caratteristiche e Vantaggi

Una carta conto permette di risparmiare sui costi legati alla gestione del conto, ma anche su eventuali interessi passivi maturati, oppure sulle commissioni relative al massimo scoperto. Il suo utilizzo è dunque legato esclusivamente ai fondi disponibili sulla stessa. Esistono dei limiti di utilizzo che variano in base al prodotto scelto e possono essere visualizzati sul contratto di sottoscrizione. Solitamente non si può prelevare più di 250 euro al giorno e c’è un limite di plafond di massimo 5000 euro. È sempre meglio, però, verificare quelli specifici della propria carta nelle condizioni contrattuali.

Perché le carte conto sono così amate? Uno dei motivi è rappresentato dal fatto che nella maggior parte dei casi si tratta di strumenti finanziari che possono essere sottoscritti e gestiti direttamente online, quindi sono molto comodi perché si può avere sempre la propria situazione economica sotto controllo in pochi click. Aderendo al circuito Mastercard oppure a quello Visa, le carte conto possono essere utilizzate davvero ovunque, sia in Italia che all’estero, e rappresentano uno strumento di pagamento smart e adattabile a qualsiasi esigenza. Infine un ultimo vantaggio è rappresentato dal fatto che le carte conto offrono la modalità di pagamento contactless che consente di pagare senza utilizzo dei contanti e senza toccare la tastiera, un elemento fondamentale soprattutto in periodo di pandemia.

Transferwise

Una delle carte conto più amate del momento è la Transferwise, che da poco ha cambiato nome e si chiama solo Wise. Questa carta conto offre tutte le funzionalità che si possono pensare di ottenere con un prodotto di questo tipo. Inoltre consente di essere collegata direttamente al sistema di pagamento virtuale Apple Pay, per pagare direttamente attraverso lo smartphone, senza la necessità di utilizzare la carta fisicamente. La carta è dotata di Iban, quindi può ricevere ed effettuare bonifici. Può anche essere sfruttata per i prelievi in contanti presso tutti gli ATM sia nazionali che esteri, in base ai fondi a disposizione ma senza alcuna commissione.

Conto Transferwise recensioni
Carta Transferwise

Carta conto Wise, infine, è perfetta per gli acquisti online perché sfrutta dei sistemi di sicurezza basati sulla criptografia, quindi è al riparo da ogni tentativo di furto o frode. Può essere richiesta facilmente online, collegandosi al sito ufficiale: non richiede un conto corrente classico di appoggio e viene spedita direttamente all’indirizzo indicato in fase di richiesta. Con il primo utilizzo verrà automaticamente attivata e sarà pronta per offrire tante funzionalità senza alcun costo fisso.

Leave a Reply