Carta Verde Business American Express: Funzionalità, Costi, Promozione

La Carta Verde Business American Express è una carta riservata a liberi professionisti, associazioni, ditte individuali, società di capitali o società di persone che abbiano almeno due anni di attività e un fatturato consigliato di circa 500.000 euro annui. Si tratta di una carta di credito emessa da American Express, la quale non possiede un IBAN proprio, ma si poggia sull’IBAN del conto corrente che viene indicato in fase di sottoscrizione contrattuale, oppure in un momento successivo.

Al momento è disponibile una promozione che prevede il canone gratuito per il primo anno*, e poi un canone di 75 euro annui a partire dal tredicesimo mese. Comunque sia, questa quota è deducibile fiscalmente. 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Carta Oro Business American Express: Caratteristiche, Vantaggi, Promozione

La Carta Oro Business American Express è una carta di credito emessa dal gruppo American Express che consente di effettuare svariate spese, senza particolari vincoli ma sempre previa autorizzazione della banca, che permette di rateizzare le spese sostenute in un arco di tempo di circa 50 giorni. Scopriamo quali sono tutte le caratteristiche che contraddistinguono questo prodotto e per chi esso è indicato.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Conto Corrente Arancio: Vantaggi, Costi, Recensione

Conto Corrente Arancio è uno strumento finanziario di Ing Direct completamente digitale, che combina alle funzionalità di un conto quella di poter ottenere una carta di credito a canone zero. Si tratta di un conto che consente al titolare di custodire e gestire i risparmi, ricevere l’accredito dello stipendio e la pensione, effettuare prelievi e pagamenti ed accedere a vari servizi, come quello di ottenere un carta di credito, di debito, il libretto degli assegni e un fido.

Ing Direct, inoltre, aderisce al fondo di diritto olandese Nederlandse Depositogarantiestelsel che assicura un fino a 100.000 euro al depositante, in caso di default della banca.

Un conto innovativo, che il titolare può gestire tramite le app e utilizzare l’impronta per confermare un’operazione. Inoltre, è uno dei pochi che permette di personalizzare il Pin della carta di credito e visualizzarlo in qualsiasi momento.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Pignoramento del Conto Corrente: Come Funziona

Il pignoramento del conto corrente è una procedura attraverso la quale un creditore può ottenere il pagamento del proprio credito attraverso il sequestro di somme di denaro presenti sul conto corrente del debitore. In Italia, il pignoramento del conto corrente può essere effettuato solo in casi specifici e in determinate condizioni. In questo articolo, esploreremo in dettaglio come funziona il pignoramento del conto corrente in Italia e quali sono i diritti e gli obblighi del debitore e del creditore.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Conto Corrente Unicredit: Apertura, Offerte Online, Costi e Condizioni

Il Conto Corrente di Banca Unicredit è una delle opzioni più popolari per la gestione del denaro in Italia. Si tratta di un conto corrente accessibile e versatile, che offre una serie di caratteristiche e servizi per soddisfare le esigenze finanziarie individuali.

In primis, parliamo di accessibilità. Il conto corrente di Banca Unicredit può essere aperto in qualsiasi filiale della banca in tutta Italia. Inoltre, è possibile gestire il conto online tramite il sito web della banca o tramite l’app mobile. Questo permette ai clienti di avere sempre il pieno controllo del proprio conto corrente e di poter effettuare operazioni in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Conto Corrente Postale: Apertura e Costi

I conti correnti postali sono una forma di conto corrente bancario gestito dalle Poste Italiane. Essi offrono molti vantaggi rispetto ai conti correnti tradizionali, come la possibilità di effettuare operazioni bancarie presso gli uffici postali, la gratuità delle operazioni di base e la possibilità di utilizzare i servizi postali per inviare e ricevere denaro.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Imposta di bollo sul Conto Corrente: Come Funziona e Quanto si Paga

L’imposta di bollo sui conti correnti è un’imposta che viene applicata annualmente sui conti correnti bancari e postali aperti in Italia. La sua origine risale al 1866, quando venne introdotta per la prima volta per finanziare la guerra contro l’Austria. L’importo dell’imposta di bollo sui conti correnti è stabilito annualmente dal Governo e attualmente è di 34,20 € per ogni conto corrente. Tuttavia, esistono alcune esenzioni e agevolazioni per determinate categorie di conti, come ad esempio quelli utilizzati dalle imprese per lo svolgimento della propria attività o quelli utilizzati da enti pubblici.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Noleggio Auto con Carta di Debito

Prima di tutto, è importante sottolineare che noleggiare un’auto può essere un’opzione conveniente per chi ha bisogno di un mezzo di trasporto per un breve periodo di tempo, ad esempio durante una vacanza o per un viaggio d’affari. Esistono diverse compagnie di noleggio auto che offrono una varietà di veicoli a prezzi competitivi e che accettano diverse forme di pagamento, tra cui la carta di debito.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 3]

Blocco Carta di Credito

Bloccare una carta di credito può essere utile in caso di furto o smarrimento della carta, o in caso di sospetta attività fraudolenta sulla propria linea di credito. Inoltre, il blocco della carta può essere una buona precauzione anche nel caso in cui si sia deciso di non utilizzarla temporaneamente o definitivamente.

Esistono diversi modi per bloccare una carta di credito, a seconda del tipo di carta e dell’istituto emittente. Ecco alcune opzioni comuni:

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Porta Carte di Credito

Un ottimo porta carte di credito dovrebbe essere resistente, compatto e pratico da usare. Ma ci sono altre caratteristiche importanti da considerare nella scelta di un portafoglio di questo tipo. Ecco una lista delle principali:

Materiale: è importante che il portafoglio sia realizzato in materiale resistente, come pelle o nylon di alta qualità. In questo modo, sarà in grado di resistere agli strappi e all’usura quotidiana. Un buon porta carte di credito dovrebbe innanzitutto essere realizzato con materiali di alta qualità che garantiscano durata e resistenza nel tempo. Inoltre, dovrebbe essere abbastanza spazioso da poter contenere tutte le tue carte di credito, bancomat e documenti importanti, ma allo stesso tempo abbastanza compatto da poter essere facilmente portato con sé in tasca o in borsa.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]