Migliori Conti Correnti Aziendali e per Professionisti

Se sei alla ricerca di un conto corrente per la tua azienda o partita iva, in questo articolo scorpiremo assieme il conto corrente con carta Qonto, dotata anche di un codice IBAN, per ricevere dei pagamenti in denaro. Si tratta di una nuova carta pensata ed emessa, proprio per le imprese e i professionisti, che hanno bisogno di gestire dei pagamenti ed incassi per la loro attività aziendale. Essa permette di poter fare dei pagamenti, solo se si ha un suo saldo sufficiente, o quello del suo conto collegato, essendo anche una carta di debito.

Le sue operazioni possibili, le funzioni e i suoi vantaggi

Questa nuova carta permette, di eseguire dei pagamenti sicuri, per degli acquisti online di prodotti, usando il relativo circuito di Mastercard e con l’addebito della somma dovuta.

Ci si possono fare delle operazioni di prelevamento di somme in denaro disponibili, come qualunque altra carta bancomat, dal relativo conto corrente collegato. Infatti bisogna sapere che può essere usata, insieme al suo conto corrente collegato, per prelevamenti in denaro, per controllare il suo saldo attuale e per eseguire, solo i pagamenti consentiti con un bancomat.

Ci si possono anche ricevere direttamente dei bonifici bancari e postali, di somme pagate da terze persone, senza dover usare, un proprio conto corrente personale, grazie al codice IBAN, della carta aziendale Qonto. Le somme ricevute con accrediti, potranno essere però prelevate, soltanto dal suo conto corrente collegato e tramite un bancomat adatto.

Questa nuova carta può essere utilizzata, per fare dei pagamenti, per gli acquisti di prodotti o servizi, direttamente nei negozi o in supermercati e senza l’uso dei contanti, anche con la sua innovativa funzione, di contactless.

La sua funzione di contactless permette di fare direttamente dei pagamenti, senza doverla inserire in un Pos, ma semplicemente tenendola molto vicina, per la lettura e la memorizzazione dei suoi dati necessari ed utili, per ogni acquisto. Inoltre è anche utile, per pagare vantaggiosamente, con l’uso di uno smartphone e dell’applicazione adatta, senza alcun contatto fisico, con un terminale elettronico, o il Pos abilitato, ma fino a 25.000,00.

Essa permette di avere, il principale vantaggio di evitare gli scoperti durante il mese, perché si possono fare dei pagamenti, ma rispettando comunque e sempre, il limite di spesa del suo saldo disponibile.
Si tratta comunque di una carta, che per la tipologia One, ha il vantaggio di permettere di fare, dei pagamenti anche gratuitamente e può essere rilasciata, senza un costo iniziale di acquisto.

Anteprima della carta del conto Qonto | Migliori Conti Correnti Aziendali
Anteprima della carta del conto Qonto

Costi e limiti delle tipologie di carta Qonto

Questa nuova carta di debito può essere usata, per fare dei pagamenti gratuiti ma solamente in euro, per degli acquisti in Italia e in Europa sia online, che direttamente presso i diversi esercizi commerciali. Sono invece richiesti i seguenti costi, per altri pagamenti possibili e per le operazioni di prelevamento, del denaro contante, dal suo conto corrente collegato ed usando un bancomat abilitato.

I costi sono i seguenti:

  • Una commissione del 2% del valore di ogni spesa sostenuta, per acquisti regolati con dei pagamenti in valuta estera;
  • Una commissione dovuta di 1,00, per ogni operazione di prelevamento di somme in denaro contante, dal suo conto corrente collegato e tramite un bancomat;
  • La commissione per i pagamenti in valuta estera, non è dovuta, se sono eseguiti con la sola carta Qonto X;

Essa ha anche, dei suoi limiti di spesa e di prelevamento, che possono variare in funzione, delle 3 diverse tipologie di carta Qonto: One, Plus e X, descritti di seguito:

Carta Qonto One:

  • Un limite di prelevamento mensile, di somme in contanti di 1.000,00;
  • Un limite complessivo di spesa mensile per gli acquisti, di 20.000,00, considerando i pagamenti fatti con questa carta;

Carta Qonto Plus:

  • Si possono prelevare somme in contanti, fino al limite massimo di 2.000,00 al mese;
  • Un limite massimo, di spesa complessiva mensile e per vari pagamenti, di 40.000,00;

Carta Qonto X:

  • Prelevamenti mensili di somme in contanti, fino al raggiungimento del limite massimo dei 3.000,00;
  • Un limite di spesa complessiva mensile, per pagamenti, fino a 60.000,00;

La carta One non richiede nessun canone mensile da pagare, mentre quella Plus ed X, hanno rispettivamente un costo pari ad, un canone di 6,00 e 20,00 mensili.

Anteprima del sito del conto Qonto | Migliori Conti Correnti Aziendali
Anteprima del sito del conto Qonto

Compatibilità di applicazioni di pagamento, con un proprio smartphone

Possono essere usati, i dati necessari della propria carta Qonto, per fare dei pagamenti in tutti i vari negozi e nei supermercati, con il proprio smartphone usandoci le più diffuse applicazioni di pagamento, che sono Google Pay ed Apple Pay, perché sono compatibili.

Infatti si possono usare gratuitamente, le 2 applicazioni, che devono essere state scaricate ed installate, sullo smartphone, con un sistema operativo compatibile, per poter fare dei pagamenti con il proprio smartphone, usando una procedura anche semplice e con la richiesta, di addebito della somma dovuta, su questa carta o sul suo conto collegato.

Come verificare il suo saldo e i suoi movimenti contabili

Il saldo disponibile di questa carta e i suoi movimenti, per i pagamenti che ci sono stati fatti e ricevuti, si possono verificare come per qualsiasi altra carta, facendo delle operazioni in un bancomat adatto. Si possono anche verificare online, accedendo alla propria area personale, sul sito web Qonto e cliccando, sulla sezione specifica, almeno per conoscere i movimenti, delle sue operazioni fatte, ogni mese.

Come ricaricarla

Può essere ricaricata solamente, con un bonifico eseguito, da un diverso conto corrente bancario, o comunque usando una diversa carta conto, anche eventualmente dotata di un codice IBAN, per accreditarci una determinata somma.

Essa si può ricaricare, con un bonifico anche gratuitamente, se viene eseguito, con una diversa carta Qonto, tra le altre tipologie disponibili, o da un suo conto corrente collegato.

Come richiederla ed attivarla

La si può richiedere direttamente online, dalla propria area personale degli utenti, dopo aver aperto ed attivato in pochi minuti il conto corrente collegato. Bisogna seguire una breve procedura, che richiede di selezionare la tipologia di carta Qonto, che si vuole avere e di richiederne la sua spedizione all’indirizzo comunicato.

La sua successiva attivazione può avvenire, dopo averla personalmente ricevuta, sempre facendo delle operazioni online ed iniziando, dalla propria area personale del sito web, per accedere alla sezione delle carte. Bisogna in questa sezione, completare la procedura di attivazione, specificando nei giusti campi, il numero completo, il codice di sicurezza, il pin e i propri dati personali richiesti, per la propria tipologia di carta Qonto.

Conclusioni

Si tratta di una carta davvero vantaggiosa economicamente, per permettere a tutte le aziende e ai professionisti, di poter gestire con maggiore comodità, i loro pagamenti e incassi, risparmiando molto anche sui costi. La si può consigliare anche, per migliorare la gestione della loro contabilità, per i pagamenti e gli incassi e quindi, penso che per loro sia, ideale e molto utile.

Scopri di più sul sito ufficiale: https://qonto.com/it.

Leave a Reply