Conto Corrente Penta Online per Aziende: la Recensione

Il conto corrente Penta è un conto corrente online appositamente pensato per le piccole imprese, aziende, sturtup e PMI. L’obiettivo è quello di soddisfare le specifiche esigenze degli imprenditori. Prima di iniziare a parlare più nel dettaglio di questo conto corrente, di come può essere aperto e delle sue principali caratteristiche, è bene dire qualcosa sull’istituto che lo offre.

Penta è un istituto bancario tedesco che, in brevissimo tempo, è riuscito a raggiungere più di 12mila clienti ed è sbarcato in Italia solo nel maggio 2019. Cerca di semplificare l’attività bancaria delle imprese grazie all’utilizzo di un’app intuitiva e semplice da utilizzare, sia per l’imprenditore che per il commercialista che lo segue. Sempre nell’ottica della semplificazione si è pensato a delle carte di debito, associate al conto e sui quali è possibile impostare limiti massimi di spesa, da dare ai dipendenti al fine di renderli più autonomi.

Tipologie di Conti

La banca Penta ha pensato a tre diversi conti correnti per rispondere alle specifiche esigenze di tre differenti tipi di imprese. Il conto impresa turismo risponde perfettamente alle necessità di albergatori e titolari di B&B che scegliendolo possono svolgere tutte le operazioni tipiche della loro attività in tempi decisamente rapidi. Il conto corrente Startup, oltre ai vantaggi del conto Penta, offre l’opportunità di richiedere piccoli finanziamenti a tassi contenuti e con un piano di rimborso facilmente personalizzabile.

Infine, il conto corrente PMI può essere richiesto dalle imprese (costituite in forma di S.s., S.n.c., S.r.l.e S.r.l.s.) operanti in qualsiasi settore di attività. Offre l’opportunità di gestire i pagamenti sia in entrata che in uscita e tenere sotto controllo tutte le operazioni svolte, sia attraverso l’app per iOS e Android sia in versione desktop accedendo all’area personale con le proprie credenziali.

Conto Penta Business
Conto Penta Business

Come aprire un conto corrente Penta

Il conto corrente Penta, scelto oggi da oltre 16mila aziende, può essere aperto direttamente online. Basta andare sulla pagina ufficiale della banca e cliccare su apri il conto. A questo punto si potrà scegliere tra il conto basic, completamente gratuito, e il conto premium che prevede un costo di 19 euro al mese. Entrambe le versioni dei piani (disponibili per PMI, Startup e aziende operanti nel settore del turismo) sono in versione Beta, ciò vale a dire che l’iscrizione non sarà aperta a tutti, quindi non tutti i titolari di imprese possono accedere ad uno dei prodotti offerti. Verranno eseguiti dei controlli e delle attente analisi sui profili dei clienti e solo se questi verranno reputati idonei e in linea con il campionario di clienti iniziali potranno aprire e usufruire di uno dei conti offerti, assumendo così il ruolo di tester.

Conto corrente basic e premium: costi e limiti

La versione gratuita del conto corrente, ossia quella basic, offre:

  • 50 trasferimenti in uscita al mese;
  • 1 utente Penta;
  • il rilascio di una Mastercard Business collegata al conto;
  • la possibilità di eseguire bonifici bancari e pagamenti a livello internazionale con una commissione dell’1%;
  • l’attivazione del servizio di notifiche personalizzate;
  • App per sistemi operativi Android e iOS;
  • l’opportunità di effettuare 5 prelievi gratuiti presso gli ATM abilitati.

Il conto corrente premium invece permette:

  • ben 300 trasferimenti in uscita al mese;
  • 5 utenti Penta;
  • il rilascio di 5 Mastercard Business collegate al conto;
  • la possibilità di eseguire bonifici bancari e pagamenti internazionali con una commissione dello 0,5%;
  • l’accesso al conto da parte del commercialista;
  • l’opportunità di effettuare 5 prelievi gratuiti al mese presso gli ATM abilitati;
  • App per sistemi operativi Android e iOS.

Come già anticipato, mentre il conto basic è gratuito quello premium prevede un costo di 19 euro al mese. Attualmente però è prevista una particolare promozione che permette ai nuovi clienti di provare il conto premium gratuitamente per il primo mese. Passato il mese di prova si può decidere se recedere, disdire o passare alla versione basic.

Conclusioni

Il conto Penta, nelle due differenti versioni, offre importanti vantaggi alle piccole e medie imprese:

  • semplicità di utilizzo, grazie ad un App estremamente intuitiva e facile da utilizzare;
  • la possibilità di tenere sempre sotto controllo i propri movimenti e quelli dei propri dipendenti, con l’attivazione del sistema di notifiche;
  • l’estrema praticità anche nelle comunicazioni con il proprio commercialista.
  • Non dimentichiamo infine l’opportunità, sulle carte di debito date ai propri dipendenti, di impostare dei limiti di spesa personalizzati per ciascuna carta.

Leave a Reply