Codice BIC/SWIFT Postepay Evolution: Cos’è e Dove si Trova

La carta Postepay diventa Postepay Evolution e aggiunge a tutte le funzionalità e ai vantaggi della famosa carta ricaricabile emessa da Poste Italiane, anche quella di avere un codice Iban, con il quale è possibile ricevere o effettuare bonifici. Per i movimenti all’estero, invece, è necessario il codice Bic o Swift, ecco come e dove trovarlo.

Postepay Evolution, molto più di una Postepay

Postepay Evolution è la carta ricaricabile di Poste Italiane che alle normali operazioni già note di Postepay, aggiunge la possibilità di poter ricevere e inviare bonifici, compreso lo stipendio, in quanto dotata di codice Iban.

Il bonifico è divenuta ormai un’operazione che si effettua con una certa frequenza e come tutti sanno, per inviare o riceverlo sono necessarie alcune informazioni, ossia i dati anagrafici dell’intestatario e il codice Iban che nel caso della Postepay Evolution lo si trova stampato sulla carta stessa e identifica le coordinate bancarie.

postepay evolution
postepay evolution

Ma cosa succede quando il bonifico si riceve da un Paese situato al di fuori dell’area Sepa? In questo caso non sono più sufficienti dati anagrafici e Iban, ma a colui che effettua il bonifico serve anche il codice Bic/Swift.

Cos’è e dove si trova il codice Bic/Swift

Il codice Bic/Swift è rappresentato da una serie di lettere che identificano la banca alla quale è collegato il conto corrente o, in questo caso, la Postepay Evolution. Viene utilizzato quando si effettua un bonifico verso una Nazione che non rientra nella zona Sepa, ossia un Paese che non aderisce all’Area Unica dei Pagamenti in Euro.

Sebbene questo codice, al contrario dell’Iban, non sia stampato sulla Postepay Evolution, la carta ricaricabile di Poste Italiane è comunque dotata anche di questo dato. In un primo momento il codice Bic/Swift di Postepay Evolution coincideva con quello di Poste Italiane, ma dal primo ottobre 2018, la carta ricaricabile ne ha ricevuto uno tutto suo: PPAYITR1XXX.

Tutti i titolari di Postepay Evolution emesse prima di tale data hanno un codice Iban stampato sulla carta che non corrisponde più a quello corretto, in quanto ora tutte le ricaricabili hanno l’Iban che comincia con IT.

Fai quindi attenzione che i tuoi codici Iban e Bic/Swift siano corretti quando li comunichi a chi effettua il bonifico, perché se errati il pagamento non arriverà. In caso di ritardi puoi verificare e rintracciare la transazione attraverso il TRN, Transaction Reference Number, l’equivalente del CRO per i movimenti nazionali.

Scopri le migliori carte di credito del 2019:

CartaCaratteristicheCostiRichiesta Online
carta blu american express
www.americanexpress.com

- Cashback con riaccredito del 4% sui primi 2000 € spesi
- Cashback con riaccredito del 1% su tutti gli altri acquisti
- Flessibilità di pagamento: puoi pagare a Rate o a Saldo

- Emissione Gratis
- Primo anno Gratis
- Canone: 35 € / anno da secondo anno

Recensione Carta Blu Amex
carta verde american express
www.americanexpress.com

- Iscrizione automatica e gratuita al Club Membership Rewards®, puoi accumulare punti da trasformare in premi e viaggi
- Programma Fedeltà American Express
- Protezione in Viaggio e Assicurazione
- Protezione antifrode

- Emissione: 0 €
- Primo anno Gratis
- Canone: 6,50 € / mese a partire dal secondo anno

Recensione Carta Verde Amex

Leave a Reply