Carta Conto N26 Business: Partita Iva, Costi, Limiti

Sono sempre di più coloro che sono alla ricerca di un sistema di pagamento e ricezione denaro associato ad un conto efficiente, adatto a tutti coloro che hanno una Partita IVA. Ecco perciò che nasce N26 Business che è una delle opportunità migliori. Si tratta a tutti gli effetti di una grande alternativa per tutti coloro che vogliono un conto corrente con IBAN con caratteristiche comode a cui poter associare una carta prepagata da usare per tutti i movimenti di denaro. Ancor più conveniente se si pensa che viene gestita interamente mediante una semplice applicazione da scaricare sul proprio smartphone.

Caratteristiche del Conto Corrente

Questo non è altro che un conto online perfetto per assecondare le esigenze dei professionisti e dei lavoratori autonomi. Al momento ancora non esiste una possibilità del genere per le aziende, ma è probabile che nei prossimi tempi verrà introdotta. Bisogna chiarire che esiste un limite di un solo account esclusivo per ogni persona: ecco perché non si può chiederne più di uno contemporaneamente. Il conto può comunque essere utilizzato senza problemi anche per spese personali, mantenendo comunque le caratteristiche principali di N26 Business.

Andando a vedere quelle che sono le caratteristiche, si parte dai bonifici europei che non prevedono alcun tipo di commissione e inoltre tutti i conti, dal 2020, hanno un IBAN italiano. Invece, la versione Business di N26 non permette né l’invio né la ricezione di bonifici extra-SEPA.

Passando invece al controllo delle spese, N26 permette ai suoi correntisti di avere a disposizione una piattaforma semplice ed intuitiva con cui poter verificare tutti i movimenti in entrata ed in uscita. Viene fornito anche un grafico che possa così essere ancor più utile come statistica economica.
L’utente può anche tracciare la movimentazione con il sistema delle etichette o tag: usando delle parole chiave (esempio, #carburante) potrà trovare tutte le spese inerenti quell’ambito. Un sistema molto semplice e che è alla portata di qualsiasi tipo di utente.

Quali sono costi e limiti di N26 Business?

Bisogna parlare anche di un altro aspetto cruciale in merito alla carta N26 Business e al suo conto associato, ovvero quello dei costi. Non esistono commissioni nascoste: la trasparenza è il punto di forza di questa banca, permettendo dunque di pagare in valuta estera ovunque nel mondo. Senza dimenticare che non sono previsti costi aggiuntivi per i prelievi presso qualsiasi ATM non solo in Italia, ma anche in Europa. Si capisce perciò che sia la carta che il suo conto sono completamente gratuiti, una proposta dunque molto allettante per gli utenti. Non sono previsti canoni di apertura né tanto meno dopo un tot di tempo vengono addebbitate cifre inizialmente non previste. Ecco perché la carta N26 Business è gratuita sia all’emissione che nel momento in cui la si va a ricaricare. Oltre a sottolineare che non ci sono canoni mensili.

N26 Business
N26 Business

Vale la pena parlare anche dei limiti inerenti la carta N26 Business: ne sono previsti alcuni per quel che riguarda la ricarica e la spesa, oltre al prelievo giornaliero. Nel dettaglio, il titolare potrà ricaricare illimitatamente la sua carta ma il limite di spesa giornaliera sarà di 5.000 euro. Diverso invece il tetto massimo per i prelievi: non più di 2.500 euro giornalieri.

Come verificare il Saldo della Carta ed i Movimenti

Si può dire che uno degli aspetti più vantaggiosi correlati ad un’ottima carta per professionisti come N26 Business è quello di tenere sempre sotto mano tutti i movimenti mediante un’applicazione. Sì, perché basta scaricare l’applicazione N26 Business per poter accedere alla propria area utente e avere dei rapporti su spese e su tutto ciò che riguardi la movimentazione del conto.

Questo fa intendere il perché sono sempre di più coloro che optano per una soluzione del genere, anche perché si possono avere dei report periodici che tengano presente le spese e le entrate di un certo momento dell’anno. Un elemento fondamentale per la contabilità delle aziende e che mira alla praticità di una carta moderna e che ha cambiato il modo di vedere le classiche prepagate. L’applicazione è disponibile su tutti gli smartphone ed è sempre al passo con i tempi con aggiornamenti costanti in maniera tale da non creare mai malfunzionamenti.

Come ricaricare N26 Business

Si possono utilizzare diversi sistemi di ricarica per passare i soldi sulla carta N26 Business. Viene prevista infatti la possibilità di utilizzare un’altra carta o anche il bonifico, lo sportello e il portafoglio virtuale accessibile mediante applicazione.

Non sono previsti costi aggiuntivi e soprattutto in pochi passaggi si possono avere i soldi direttamente sul proprio conto. Questo fa capire il motivo per cui è la carta ideale anche per risparmiare piccole cifre ma che, alla lunga, possono rivelarsi molto utili. Si pensi, ad esempio, alle aziende che incassino i soldi di una fattura in tempi rapidi: basta fornire l’IBAN per avere immediatamente i soldi. Si può trasferire il denaro anche grazie al sistema TransferWise in 19 valute diverse: molto più conveniente rispetto a qualsiasi altra opzione bancaria.

Richiesta e Attivazione della Carta/Conto

Il procedimento per completare la richiesta della carta N26 Business con conto associato non differisce rispetto a quella per avere la carta base per privati. Basta quindi collegarsi alla pagina ufficiale e sottoscrivere una registrazione, purché si abbiano a disposizione i dati relativi ad un documento d’identità in corso di validità. Ci vogliono circa due settimane per avere direttamente a casa propria la carta o comunque presso l’indirizzo che viene indicato. Una volta ricevuta, andando sull’applicazione bisogna seguire precisamente alcuni semplici passaggi per attivarla e quindi utilizzarla senza problemi.

Conclusioni

Indubbiamente si può dire che questa carta rende le movimentazioni di denaro estremamente rapide e molto più semplici. Basta perdite di tempo che possono diventare una noia. Ancor di più quando si parla di aziende. Ecco perché si può concludere affermando che N26 Business è un’ottima soluzione per chi ha voglia di un conto semplice da utilizzare e che dia importanza primaria alla velocità delle operazioni, oltre che alla possibilità di avere tutto sotto controllo in qualsiasi momento.

Leave a Reply